2aa6980b2f6085f6f3481ad7a7b5f9d998eed6d855e7463321c80682

Numerologia: i numeri maestri o semplici ed il lavoro

    In numerologia è l’archetipo correlato ad ogni numero, che sia semplice o maestro, che gli dona quelle caratteristiche con cui si indirizza verso la professione che maggiormente gli si addice.

Perchè anche i numeri nel rivelarci ogni lato del nostro carattere a loro volta posseggono un carattere, sembra un gioco di parole invece scopriamo che la loro inclinazione determina nel carattere della persona attitudini professionali, infatti il grande filosofo Pitagora prima di accettare uno studente nella sua scuola lo valutava numerologicamente, appunto per capire se possedeva attitudini per quel tipo di studio oppure no.

Purtroppo oggi come oggi non sempre è possibile svolgere professionalmente ciò per cui si ha tendenza, e così si deve accettare quello che è possibile con la conseguenza, spesso, di quell’affaticamento causato dall’insoddisfazione nel dover svolgere ciò che a quella persona non appartiene, con le conseguenze che purtroppo sappiamo.

Ora cerchiamo di capire quale professione è maggiormente idonea ad ogni numero:

1 il Guerriero = 1° numero della triade della giovinezza: ha necessità di un lavoro indipendente dove può esprimere la sua inventiva, ottimo stilista.

2 il Fanciullo = 2° numero della triade della giovinezza: molto indicato come segretario, proprio il braccio destro del capo grazie al suo essere puntuale e gentile nel saper mettere gli altri a loro agio. Non è indicato per il lavoro indipendente in quanto ha necessità di qualcuno su cui poter contare.

3 il Giullare = 3° ed ultimo numero della triade della giovinezza: necessita di una professione che dia la possibilità di comunicare nell’essere a contatto di cose belle, solari e con la necessità di rinnovamenti e cambiamenti frequenti. Ottima predosposizione al ballo.

4 il Costruttore = 1° numero della triade dell’armonia che simboleggia l’adolescenza. Deve avere la possibilità di poter costruire sia manualmente che mentalmente, importante che possa dire: io sono io e poter gioire di questo.

5 il Cercatore = 2° numero della triade dell’armonia: necessità di parlare molto all’interno di una buona conversazione, indicato ad un lavoro legato alla vendita dove regni una forte carica vitale.

6 l’Angelo Custode = 3° numero della triade dell’armonia: gli piace rimanere a contatto di cose belle, ama i profumi, i cibi ed i cosmetici perchè ha ottimo stile nelle scelte. Ottima tendenza come assistente sociale o vigile.

7 il Saggio = 1° numero della triade legata alla maturità. Incline alla perfezione e alla specializzazione. Ama la solitudine spesso per misticismo. Ottimo studioso e ricercatore.

8 il Sovrano = 2° numero triade della maturità: ha necessità di poter esprimere la realtà così com’è, pertanto emerge la necessità di un lavoro indipendente, indicatissimo come amministratore.

9 il Liberatore = 3° numero triade della maturità, incline ad una professione dove possa aiutare il prossimo nella soluzione dei problemi. Medico oppure anche artista purchè abbia la possibilità del plauso di un pubblico che sente solo suo.

11 il Genio = è il 1° numero maestro ed è portatore di una energia particolarmente forte la quale dona una meravigliosa lungimiranza. L’energia di un numero maestro non si può reggere costantemente pertanto quando non la si regge più spontaneamente si ritorna nella valenza del numero semplice, in questo caso è il 2 con le caratteristiche precedentemente descritte ma facilitate grazie al numero maestro.

22 il Creatore = 2° numero maestro che riconduce al 4 ma che si distingue particolarmente dal 2 in quanto è materialista pertanto aiuta particolarmente nella capacità di ideare.

33 l’Angelo Supremo dell’Amore = 3° numero maestro che riconduce al 6. Particolarmente orgoglioso al punto da saper annullare se stesso pur di raggiungere ciò che si è prefissato, e nel voler prendersi troppa cura del prossimo finisce per non sentirsi mai sufficientemente ripagato.

I numeri maestri proseguono fino al 99 ma oggi come oggi si valuta al massimo fino al 33.

3 comments for “Numerologia: i numeri maestri o semplici ed il lavoro

  1. 11 aprile 2012 at 16:14

    Ciao Rina, sempre interessanti i tuoi post…amo molto il numero sette ..e sono nata il sei…?
    Grazie ancora per essere sempre presente da me,
    e ancora auguri…ciao Lilly

  2. 14 aprile 2012 at 16:35

    Ciao Lilly grazie tante per la graditissima visita e per le gentili parole.
    Ami un numero meraviglioso il quale dona una importante saggezza, a volte per riconoscerla completamente vengono richiesti momenti di completa solitudine onde poter dare risposta alle personali domande, mentre il giorno di nascita ti predispone a prenderti cura di tutto ciò che ti appartiene e circonda in modo importante, insomma dando il massimo di te e per questo potresti non sentirti mai sufficentemente ripagata, come dire…non conosci il pressapochismo. Questo è quanto esprimono questi due numeri i quali però andrebbero compararti con i restanti presenti nel profilo del tuo carattere.
    Un abbraccio per augurarti felice sereno fine settimana, ciao. Rina

  3. Andrea
    8 ottobre 2013 at 21:01

    Disciplina, la numerologia, a dir poco affascinante! :-) E lo dico io che da sempre non mi piaceva la matematica! Quando ho scoperto questa disciplina ha iniziato a piacermi!
    Rina, anche se forse fuori tema, se vogliamo conoscere il numero del destino di una persona, come facciamo se non vuole svelarci l’anno di nascita? :-)

    E ora tornando un attimo in tema col post… di numeri maestri, sapevo che ve ne fossero 4: i tre di cui abbiamo parlato nell’articolo (11, 22 e 33), finendo col 44… A cosa corrisponde quest’ultimo? Immagino faccia parte della seconda triade…
    Facendo un mio identikit, anche per presentarmi, il mio nome ha come somma 4 (consonanti e vocali sommate); il mio numero dell’anima ha come numero il 10 (o anche 1); il mio numero di nascita ha come somma 11 mentre la mia quintessenza 3. Il mio numero d’ombra è 2.
    Una curiosità: sommando il proprio numero d’ombra con quello di un’altra persona può darci un’ulteriore indicazione sull’affinità? Ad esempio 2+4=6 (il 6 è il numero realizzato dalla somma dei propri numeri d’ombra) e teoricamente richiamerebbe l’armonia quando i due elementi si relazionano… E che dire allora della somma 4+4 (8: numero sovrano)? Stiamo parlando praticamente
    di due persone tra virgolette ben salde, equilibrate…
    E ora, un argomento un po’ spinosetto: le lingue! :-) Ebbene sì… Le somme delle parole di ogni lingua possono avere il risultati differenti… Alcuni dicono che il modo per capire se una parola è allineata con chi siamo (questa parola può essere il titolo di una professione, un evento etc), bisognerebbe parlare in ebraico… esisterebbero delle soluzioni? Ad esempio mettiamo che scelga una professione ben allineata con me, se faccio la stessa somma ma traducendo il titolo della professione con uno inglese o spagnolo, questo ci darà molti altri risultati…
    Se per esempio voglio conoscere se una religione è adatta a me, e scopro che la somma del mio nome+data di nascita+nome della religione è 6 (tenendo anche conto che in lingue diverse alcune lettere sono aggiunte o addirittura sostituite), cosa può significare?
    Grazie e scusami, Rina, per la lunghezza del commento ma questo, come noti, è un argomento che mi intriga tantissimo
    Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *